Il Re Leone: Hugh Jackman non interpreterà Scar nel live action

Da diversi giorni girava la voce che Hugh Jackman si fosse unito al cast del live action de “Il Re Leone” per interpretare il ruolo di Scar, malvagio fratello di Mufasa.

Dopo aver abbandonato l’adamantio di Wolverine con l’ultimo capitolo della saga, “Logan”, Hugh Jackman è stato poi impegnato con le riprese di “The Greatest Showman“, al cinema quest’anno. A quanto pare Hugh Juckman non avrà modo di unirsi all’MCU ma, secondo queste voci, si sarebbe riavvicinato alla Disney in altro modo, proprio attraverso Il Re Leone.

Jon Favreau non ha di certo smesso di cercare il cast che andrà a comporre il live action de Il Re Leone: dopo aver trovavo Zazu, John Oliver, sembrava che avesse scoperto in Hugh Jackman l’attore perfetto per interpretare il leone dalla cicatrice sull’occhio, Scar.

Omega Underground aveva addirittura rivelato che l’attore avesse già preso il ruolo ne Il Re Leone” negando qualunque possibilità a Jeremy Irons, la voce originale del film d’animazione del 1994, di tornare a riprendere ciò che 23 anni fa era stato suo. Ci si aspettava di avere una conferma durante il D23 Expo, in cui è stata mostrata una scena de Il Re Leone ma ciò non è avvenuto.

A seguito del pannel de Il Re Leoneal D23 Expo, infatti, The Wrap ha raggiunto l’agente di Hugh Jackman, che ha smentito la veridicità del fatto che l’attore avesse accettato il ruolo di Scar. Jackman ha certamente ha la ferocia per interpretare Scar: il suo amore per la musica lo dovrebbe portare naturalmente a rappresentare il ruolo ne Il Re Leone.

Questo, però, non vuol dire che Hugh Jackman non possa rientrare nelle scelte di Favreau per il live action Il Re Leone” che debutterà nei cinema nei prossimi anni. Donald Glover interpreterà Simba mentre James Earl Jones riprenderà il ruolo di Mufasa. Billy Eichner e Seth Rogen si sono riuniti, come nel passato, come l’amabile duo Timon e Pumbaa mentre sono circolate voci secondo cui Beyoncé darà la voce a Nala. Ciò che finora è chiaro è che il regista sta cercando per Il Re Leone i migliori talenti di  Hollywood.

Lascia un commento