Disney

Streaming Disney: La piattaforma potrebbe valere 25 milioni di dollari

Walt Disney Pictures intende rilasciare il proprio servizio di streaming in un prossimo futuro e ha la possibilità di valore un patrimonio di 25 miliardi di dollari per l’intera società.

Disney distribuisce opere provenienti da filiali come Marvel, Lucasfilm e Pixar, oltre a rilasciare i propri contenuti interni. L’anno scorso solamente quattro dei film dello studio hanno guadagnato oltre 1 miliardo di dollari in tutto il mondo. Il dominio di Disney sul mercato ha messo gli Studios in una posizione unica, in quanto rilasciano on-demand per altre piattaforme tantissimi film. La scorsa estate han annunciato di voler interrompere i legami con Netflix e lanciare il proprio servizio di streaming per il 2019 che ospiterà tutti i loro film.

Netflix

Secondo una relazione di Business Insider, si stima che il servizio di streaming di Disney potrebbe attirare più di 30 milioni di abbonati nel prossimo decenni  il che porterebbe il suo valore a circa 25 miliardi di dollari. Non è fuori discussione che Disney raggiunga questo numero di abbonati, soprattutto considerando il contenuto che hanno a loro disposizione. La vendita di supporti fisici è in diminuzione a favore delle piattaforma streaming. La gioia di vedere le ultime uscite dell’MCU e di Star Wars probabilmente sarà sufficiente per la Disney per trasformare questo sforzo in un successo. Con entrambi i progetti Marvel e Lucasfilm che prevedono nuovi progetti per i prossimi 10 anni, le entrate in denaro della Disney non accennano di certo a rallentare. Se l’abbonamento a Streaming di Disney è l’unico modo per guardarli sui dispositivi mobili, i fan faranno di tutto per vederli.

Disney

Tuttavia ci sono anche delle argomentazioni negative rispetto alla creazione di questa nuova piattaforma: la maggior parte dei consumatori di media si abitua ad almeno un servizio di streaming (Netflix ha più di 100 milioni di abbonati in tutto il mondo), quindi la prospettiva di pagare un altro abbonamento per vedere altri film potrebbe avere dei risvolti negativi. Sarà interessante vedere come tutto questo si evolverà ma sarebbe comunque difficile scommettere contro la Disney: è una società intelligente che ha compiuto diversi movimenti ben piazzati negli ultimi anni per cui non si sarebbero lanciati tanto in avanti a meno che non fossero sicuri che sarebbe stato un vantaggio.

Fonte: Screenrant

Lascia un commento