Aladdin: La magica anteprima italiana

Le magiche atmosfere di Agrabah hanno accolto ieri sera gli ospiti dell’anteprima italiana del nuovo film Disney live action “Aladdin“. 

Protagonista della serata è stata Naomi Rivieccio che interpreta le canzoni della Principessa Jasmine nella versione italiana Aladdin che arriverà nei cinema italiani il 22 maggio.

Naomi ha incantato i presenti con un’emozionante performance dal vivo interpretando la nuova versione del celebre brano premiato con l’Oscar® “Il Mondo È Mio” (“A Whole New World”) in un duetto con Manuel Meli, voce italiana di Aladdin, accompagnati al pianoforte da Carlotta Nicole Lusa.

Durante la serata gli ospiti hanno potuto immergersi nelle atmosfere di Aladdin tra gli incredibili allestimenti ispirati al racconto, come la gigantesca lampada magica. Tra i presenti Fabio Rovazzi, Serena Autieri, Roberta Armani, Wanda Nara, Giulia De Lellis, Andrea Damante, Gaia Bermani Amaral, Alvin, Edoardo Stoppa e Juliana Moreira, Paola Caruso, Elena Barolo, Francesco Tricarico, Francesco Sarcina, Giovanni Caccamo, Giulia Salemi, Anastasio, Leo Gassman, i Bowland, i Seveso Casino Palace, Martina Attili, Jo Squillo, Ellen Hidding, Barbara Snellenburg, Tess Masazza, Chiara Iezzi, Melania Dalla Costa, Martina Hamdy, Matt & Bise e molti altri ancora.

Aladdin è diretto da Guy Ritchie e vede Mena Massoud nel ruolo dell’affascinante furfante Aladdin, Naomi Scott nel ruolo della bellissima e indipendente principessa Jasmine e Will Smith nei panni dell’incredibile Genio con il potere di esaudire tre desideri per chiunque entri in possesso della sua lampada magica. Il cast di Aladdin”  vede inoltre la presenza di Marwan Kenzari nel ruolo del potente stregone Jafar, mentre Navid Negahban veste i panni del Sultano, preoccupato per il futuro di sua figlia; Nasim Pedrad è Dalia, la migliore amica e confidente della principessa Jasmine, Billy Magnussen interpreta il principe Anders, il bellissimo e arrogante pretendente di Jasmine, e Numan Acar è Hakim, braccio destro di Jafar e capitano delle guardie del palazzo.

Related Post

Lascia un commento