Avengers: Endgame – #Dontspoiltheendgame

Pensavamo che il 24 aprile e non sarebbe mai arrivato ed invece “Avengers: Endgame” è finalmente qui!

La richiesta dei fratelli Russo, registi del nuovo film Marvel, è stata quella di non spoilerare nulla di Avengers: Endgameed in questa recensione non ne verrà fatto neanche uno perché non possiamo rovinarvi la visione dell’ultimo capitolo della terza fase dell’MCU.

Avengers: Endgame, da OGGI al cinema, riprende la storia esattamente da dove l’avevamo lasciata in “Avengers: Infinity War”: Thanos ha schioccato le dita dopo aver conquistato tutte e sei le gemme dell’infinito facendo fuori la metà della popolazione mondiale e non solamente. I pochi super eroi rimasti devono far i conti con quello che ne è rimasto della Terra e la situazione non è affatto buona, rimangono solamente due opzioni: unirsi e cercare di ricostruire tutto o andare ognuno per la propria strada.


Tutto quello che accadrà dopo in Avengers: Endgame sta a voi scoprirlo, quello che possiamo dirvi è che questo film mette davvero fine ad un’era con un carico di emozioni che è decisamente difficile da spiegare. Per quanto potessero essere in difficoltà – e di difficoltà ne hanno attraversate decisamente tante – non abbiamo mai visto i nostri vendicatori tanto esposti, tanto umani nonostante la loro forza e forse è proprio questo che ce li fa sentire ancora più vicini del solito. Se il loro lato umano veniva sempre messo da parte in favore della loro forza, in Avengers: Endgame sarà proprio la loro sofferenza il punto di svolta ad ogni cosa.

Tutto il cast di Avengers: Endgame riesce a trasmettere in ogni scena tutto ciò che la Marvel ha reso tanto familiare: ilarità e tristezza vengono miscelate in modo magistrale, l’alternare scene divertenti a quelle colme di pathos è talmente superbo da non sentire minimamente le tre ore di film facendole anzi sembrare troppo veloci, tanto da volerne ancora.


Tutto ciò che accadrà in Avengers: Endgame, tutto ciò che vedrete, sarà ciò che non vi immaginerete ma, del resto, Doctor Strange lo aveva detto: di tutti i futuri possibili che lui ha avuto modo di vedere ce ne era solamente uno in cui loro avrebbero vinto. Ciò che resta da scoprire è: gli Avengers riusciranno o no a far realizzare l’unico futuro in cui si salveranno? Non vi resta che andare al cinema a scoprirlo perché il film E’ ASSOLUTAMENTE DA VEDERE.

Related Post

Lascia un commento