Grey’s Anatomy: Recensione 13×02

Grey’s Anatomy: Recensione 13×02

Anche questa settimana, ho esaurito la mia scorta di fazzoletti per il mio baby Alex. C’è poco da fare, Shondona malefica ha deciso di prendersela con lui anche quest’anno. Odio sempre di più quella donna, che riesce a farmi provare una svariata gamma di emozioni ad ogni singolo episodio. Certo, questa dovrebbe essere una buona cosa, ma io ho deciso di no.

Forse perché oggi ho sentito il mio cuore spezzarsi più volte, quindi mi rifiuto di mantenere un atteggiamento positivo. Ma bando alle ciance e concentriamoci finalmente sull’episodio di oggi! Come settimana scorsa, i protagonisti principali sono due: Meredith & Alex. Entrambi continuano ad esserci per l’altro, dimostrando di essere ‘la persona’ di cui hanno bisogno. Meredith è forse troppo di ‘parte’, troppo coinvolta nell’amicizia con Alex, ma possiamo forse biasimarla? Io di certo no, considerando che tifo totalmente per lui.

A differenza invece di Jo, che mi ha deluso molto. Jo si è praticamente scordata l’amore per Alex in una manciata di episodi. E dire che era lei quella che aveva difficoltà a dirgli che lo amava! Invece no, a quanto pare ha totalmente scordato di essere lei la causa scatenante di tutto questo! Addirittura si pone come la martire della situazione, la vittima di una tragedia che è stata fraintesa. Ma vogliamo forse ricordare il perché? Non sei proprio stata tu, cara Jo, a fare la gatta morta della situazione, decidendo di ubriacarti? Non sei proprio stata tu, quella che ha deciso di mantenere dei segreti con Alex? Allora stattene zitta! Non riesco più a sopportare Jo, credetemi! Era un così bel personaggio inizialmente, ma ultimamente ha dei colpi di testa alquanto discutibili.

Alex d’altro canto, ha ammesso più volte di aver commesso uno sbaglio. Non solo ha picchiato il povero gran gnoccone di De Luca, ma è anche riuscito a deludere la madre di un paziente. Alex è maturato tantissimo nelle stagioni di Grey’s Anatomy, su questo non c’è dubbio, ma vogliamo davvero vederlo compiere un passo indietro? Io non di certo. Quindi, coraggio Alex, cerca di essere forte e di affrontare tutto questo. Io so che puoi farcela. Forse De Luca, grazie a Meredith, capirà di dover perdonare prima o poi il nostro bel pediatra.

A proposito di Meredith, che diavolo sta combinando? E’ sempre più palese il suo interesse con Riggs, ma quello che c’è da chiedersi è: perché cerca di sabotare Maggie? Nella puntata precedente, dice a Riggs di aver chiuso con lui, ma in questa puntata fa l’esatto opposto! Insomma Meredith, vuoi deciderti? Tra l’altro, se tu fossi stata sincera fin da subito con Maggie, tutto questo non sarebbe successo.

Invece no, tu continui a marciare sulle bugie. E le bugie hanno le gambe corte, proprio tu dovresti saperlo! Vedremo come si svolgeranno le vicende, ma intanto devo ammettere che Riggs è riuscito a convincermi un tantino di più in questo episodio. Tra l’altro, quanto avranno intenzione di portar avanti l’astio tra lui & Owen? Come dice la mia dolce Amelia, è ora di finirla! Ma tanto io continuo ad essere convita che la sorella di Owen non è realmente morta e… vedrete, non mi sbaglierò!

Ultimi, ma sempre nel mio cuore, sono invece i miei Japril. In questo episodio mi hanno fatto letteralmente venir gli occhi a cuoricini. Ok, questo in realtà succede molto spesso, ma oggi più del solito. Il perché? Beh, semplice! Jackson ha aiutato April anche quando lei non voleva essere aiutata. April si è dimostrata cocciuta e irritabile, ma per me sempre adorabile. Spero che tutta questa situazione della bambina, faccia effettivamente riavvicinare i Japril. Ancora non accetto che si siano realmente divorziati!

Non mi sembra vero! Invece è così, e Shondona non aspetta un attimo a ricordarcelo ogni cinque minuti. Ma d’altronde lei è la mia malefica del cuore, quindi c’era da aspettarselo. Rispetto a settimana scorsa, i personaggi centrali sono rimasti quindi invariati, non ci resta che aspettare settimana prossima per vedere se si svilupperà una storyline differente.

Voto 8 – P.s. Come sono adorabili qui in parte? **

Recensione disponibile anche su: Telefilm & Libri

Related Post

Lascia un commento