Grey’s Anatomy: Recensione 14×01/02 (Premiere)

Grey’s Anatomy: Recensione 14×01/02 (Premiere)

La nostra dose settimanale di lacrime è ufficialmente tornata. Quanto ci mancava Grey’s Anatomy? A me sicuramente troppo, perché come ben sapete è uno show che riesce sempre a scaldarmi il cuore. Questa premiere ci ha offerto sicuramente degli spunti interessanti e divertenti sotto ogni punto di vista, riportandoci al vecchio show di un tempo. Badate bene, per me Grey’s è sempre sulla cresta dell’onda, anche se la scorsa stagione è rimasta un po’ sottotono. Tuttavia, con questa doppia premiere, si è sicuramente riscattato. Abbiamo visto nuovi specializzandi, come lo erano un tempo i nostri beniamini, pronti a combinare un guaio dietro l’altro.

Ma d’altronde ci mancavano i disastri degli specializzandi, solo per vedere come approcciano con i loro superiori. Esempio lampante? Jo. Una Jo che, finalmente, è tornata ad essere il personaggio che conoscevo. Pronta a combinare qualche guaio, per paura di una personcina bellissima come Alex. Alla fin fine però, finalmente Jo & Alex sono tornati ad essere quelli che mi mancavano di più. D’altronde Alex non farebbe male ad una mosca, proprio come Miranda. Un Alex che, ancora una volta, si è dimostrato un ottimo amico per Meredith. A proposito della nostra protagonista, in questa premiere ha dovuto sicuramente passarne di cotte e crude. A partire da Nathan. Un Nathan che non mi certamente piaciuto, considerando gli episodi di bipolarismo improvvisi.

Non ne ho mai fatto un mistero, Nathan & Meredith non mi sono mai piaciuti. Tuttavia, il nostro Riggs non ha di certo avuto un comportamento corretto. Insomma, fino al giorno prima voleva stare con Meredith ad ogni costo! Ed invece ora? Chiede la mano a Megan. Meredith è stata come sempre una gran donna, non perdendo la lucidità per aiutare Megan e dimostrandosi ancora una volta la vera erede di sua madre. Maggie d’altro canto, è diversa dalla sorella, ma ha anche lei la stoffa del medico, anche se in questo episodio non ha potuto dimostrarlo. L’avvicinamento con Jackson è sempre più insensato, portando i miei Japril a un punto di rottura, che non accetterò mai. Quindi ultimamente sono riusciti a farmi odiare il personaggio di Maggie, che inizialmente mi piaceva mediamente.

Nuovo personaggio che invece mi ha convinto fin da subito è la sorella di DeLuca, che con la sua parlantina italiana non poteva che conquistare il suo cuore. Finalmente un po’ di pepe e divertimento! La chimica con Arizona mi piace e non vedo l’ora di scoprire come si svilupperà. Altro ritorno inaspettato e gradito è certamente Teddy, che è riuscita a far nominare Derek e Cristina in un solo episodio.. i miei poveri sentimenti! Come volevasi dimostrare Teddy & Owen sono ancora ai vecchi albori, ma la nostra Amelia sembra non risentirne. Come volevasi dimostrare, Shondona non ha ancora finito di prendersela con Amelia, regalandole addirittura un bellissimo tumore nel suo cervello. Grazie mille, non bastava far naufragare per la millesima volta il matrimonio di Owen/Amelia in due secondi netti, ma anche un bel tumore per condire l’opera! Grey’s Anatomy non si è smentito a ritornare con gran stile, come continuerà questa quattordicesima stagione?

Voto 8

Recensione disponibile anche su: Telefilm & Libri

Related Post

Lascia un commento