Grey’s Anatomy: Recensione 14×12

Grey’s Anatomy: Recensione 14×12

Dopo una puntata abbastanza sofferta, ben ritrovati con i classici quaranta minuti alla Grey’s Anatomy. La 14×12, è sicuramente stata una boccata di aria fresca, in un caro e vecchio stile medical. Tuttavia, per rivedere i nostri beniamini, dovremo aspettare qualche settimana, a causa delle olimpiadi invernali. Ma veniamo ora all’episodio, che ha visto contendersi il titolo per il migliore al contest. Il percorso è ancora lungo, ma le idee sono alquanto promettenti. April deve sostenere il peso di quello che è appena successo alla moglie di Matt, tenendo nascosta una relazione clandestina con uno specializzando.

Comportamento ben lontano dalla April che conosciamo, ma nonostante ciò, riesce ad essere comunque impeccabile per presentare le regole del concorso. Arizona sembra essere rimasta folgorata dalla morte della moglie di Matt e ci tiene a ritrattare con April, dopo averle praticamente dato la colpa di quello che è accaduto. Sicuramente un bel gesto da parte di Arizona, ma bisogna ben vedere se sarà in grado di applicarlo al meglio. Anche le altre idee mi sembrano buone, all’avanguardia, anche se non tutti sembrano aver pensato bene ai dettagli più particolari. Meredith sembra essersi scordata il timone principale, mentre Alex e Amelia non riescono a passare il turno.

C’è anche chi non si da per vinto, come Miranda, che in guarigione dopo l’infarto non aspetta un momento per mettere in cantiere la sua splendida idea. In questo episodio, ne approfittano per legare anche Maggie & Richard, che si avvicinano sempre più dopo la celebrazione del compleanno di Cat. Maggie sembra parecchio stressata e, nonostante sembra aver trovato il Clive un buon compagno, non riesce ad esserne soddisfatta. Non ho potuto fare a meno di notare il riferimento a Jackson, in quanto la capisca quando parla di medicina. Un motivo altamente banale, a questo punto tornatene con De Luca. Shondona sembra aver del tutto archiviato quei due, anche se a me piacevano molto.

Non sembra darsi per vinta invece, sulla coppia Jackson/Maggie. Si ritroverà certamente tutto il fandom Japril contro di lei. Tralasciando questo piccolo dettaglio, è sicuramente stata una puntata molto divertente da vedere, ma con poco da offrire a livello di argomenti. Infatti le storyline sono rimaste ad un punto di stallo e non ci resta che aspettare per vedere come progrediranno. Mi piace comunque l’idea del contest, porta una sana allegria e delle vecchie schematiche al nostro ospedale, come vi ho già detto. Chi lo vincerà? Penso che questa volta il vincitore sarà a dir poco inaspettato. Staremo a vedere 😀 Fatemi sapere le vostre impressioni, mi raccomando.

Voto 7.5

Recensione disponibile anche su Telefilm & Libri

Related Post

Lascia un commento