Guardiani della Galassia Vol. 3: James Gunn torna alla regia del film

James Gunn sarà nuovamente il regista di “Guardiani della Galassia Vol. 3“, dopo il licenziamento la Disney ha deciso di assumerlo di nuovo.

Gunn era stato licenziato da Guardiani della Galassia Vol. 3 nel luglio 2018 dopo che erano riemersi vecchi tweet piuttosto offensivi. La Disney aveva risposto rapidamente: “Gli atteggiamenti offensivi e le dichiarazioni scoperte sul Twitter di James sono indifendibili e incoerenti con i valori del nostro studio e abbiamo interrotto i nostri rapporti commerciali con lui”. La dichiarazione era stata di Alan Horn, presidente di Walt Disney Studios.

Nonostante l’afflusso di sostegno a favore del regista da parte del cast di Guardiani della Galassia Vol. 3 oltre che di molti fan, la Disney sembrava irremovibile sull’argomento. Ma a quanto pare, secondo Deadline, la Disney ha cambiato idea diversi mesi fa. “Dopo il licenziamento, il presidente di Walt Disney Studios, Alan Horn, ha incontrato Gunn in diverse occasioni per discutere della situazione. Persuaso dalle scuse pubbliche di Gunn e dalla sua gestione della situazione, Horn decise di invertire la rotta e ripristinare Gunn nel suo ruolo”, ha dichiarato Deadline.

Groot

James Gunn avrebbe già la sceneggiature per Guardiani della Galassia Vol. 3 che, secondo il protagonista Chris Pratt, sarebbe proprio fenomenale.

Related Post

Lascia un commento