MCU anniversary

Marvel: Tutti i dettagli sulla Fase Quattro

Il presidente della Marvel Studios, Kevin Feige, è salito sul palco del Comic-Con di San Diego sabato per un panel di un’ora e mezzo in cui ha illustrato tutti i piani dello studio per i prossimi anni, la famosa quarta fase.

COMINCIA LA STORIA DELLA VEDOVA NERA
Feige ha introdotto il cast del film in uscita “Black Widow” diretto da Cate Shortland e interpretato da Scarlett Johansson nei panni di Nat, David Harbor nei panni di Alexi, OT Fagbenle nei panni di Mason, Rachel Weisz nei panni di Malena e Florence Pugh nei panni di Yelena Belova.
“Non credo che avrei potuto interpretare questa versione di Natasha 10 anni fa”, ha detto Johansson al pubblico presente al panel Marvel. “Sarebbe stato un film molto diverso. Vado a interpretare Natasha come una donna pienamente realizzata in tutte le sue sfaccettature. Sono eccitata per i fan che vedranno il lato imperfetto di lei, quello che lei percepisce essere il lato imperfetto di lei.”

US actress Scarlett Johansson arrives on stage for the Marvel panel in Hall H of the Convention Center during Comic Con in San Diego, California on July 20, 2019. (Photo by Chris Delmas / AFP) (Photo credit should read CHRIS DELMAS/AFP/Getty Images)

THE ETERNALS
Marvel ha aggiunto un’intera serie di nuovi volti dell’MCU con l’annuncio ufficiale di “The Eternals” di Chloe Zhao (nelle sale americane a partire dal 6 novembre 2020). Il film si concentra su un gruppo di esseri immortali che sorvegliano la Terra, e presenta un cast di star tra cui Angelina Jolie (Thena), Richard Madden (Icarus), Kumail Nanjiani (Kingo), Lauren Ridloff (Makkari), Brian Tyree Henry (Phastos), Salma Hayek (Ajak), Lia McHugh (Sprite) e Don Lee (Gilgamesh).
“Riguarda questo gruppo di incredibili immortali, ma attraverso il loro viaggio esploriamo davvero cosa significa essere umani e umani nel nostro tempo su questo pianeta”, ha detto Zhao ai fan Marvel.

Mandatory Credit: Photo by Chris Pizzello/Invision/AP/Shutterstock (10342690d) Angelina Jolie attends the Marvel Studios panel on day three of Comic-Con International, in San Diego 2019 Comic-Con – Marvel Studios, San Diego, USA – 20 Jul 2019

CONOSCIAMO SHANG-CHI
Feige ha introdotto una nuova figura presente nel prossimo universo Marvel: il maestro di arti marziali Shang-Chi. Daniel Destin Cretton dirigerà “Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings, con protagonista l’attore cinese-canadese Simu Liu. Anche Tony Leung si unisce al film come il mandarino (il vero mandarino, non quello di Iron Man 3), mentre anche Awkwafina fa parte del cast. Liu ha raccontato al pubblico del panel Marvel che è andato in provino per la parte di domenica, ha ottenuto il ruolo martedì, e è volato al Comic-Con per il panel di sabato.

Mandatory Credit: Photo by Chris Pizzello/Invision/AP/Shutterstock (10342701af) Simu Liu speaks during the “Shang-Chi and The Legend of the Ten Rings” portion of the Marvel Studios panel on day three of Comic-Con International, in San Diego 2019 Comic-Con – Marvel Studios, San Diego, USA – 20 Jul 2019

IL RITORNO DI THOR
La notizia di un quarto film su Thor era già stata rilasciata dalla Marvel dal regista di “Thor Ragnarok” insieme ai membri del cast di ritorno Chris Hemsworth e Tessa Thompson: il quarto capitolo “Thor: Love and Thunder” arriverà nelle sale italiane il 5 novembre 2021.
Waititi ha aggiunto che mentre stavano girando Ragnarok, ha letto i fumetti di Jason Aaron che introduce la versione femminile del dio Asgardiano. Per lui, dice, c’era “solo una persona che poteva interpretare quel ruolo”: Natalie Portman che tornerà dopo aver recitato nei precedenti capitoli Marvel.
L’attrice è salita sul palco con il martello di Thor sollevandolo in alto sulla folla. “Ho sempre avuto una piccola invidia da martello”, ha scherzato.

Mandatory Credit: Photo by Chelsea Lauren/Variety/Shutterstock (10341985ar) Natalie Portman Marvel Studios panel, Comic-Con International, San Diego, USA – 20 Jul 2019

TUTTE LE NOVITA’ DISNEY+
Feige ha anche condiviso nuovi dettagli su diverse serie TV Marvel che verranno rilasciati sul servizio di streaming Disney +.
La prima serie Marvel è “The Falcon and the Winter Soldier“, con Anthony Mackie e Sebastian Stan ed il suo debutto è programmato nell’autunno del 2020. I due sono saliti sul palco con lo scudo di Capitan America (che il Captain America di Chris Evans trasmise al Falcon di Mackie alla fine di “Avengers: Endgame”). La presentazione è stata inoltre interrotta da un videomessaggio pre-registrato del Barone Zemo di Daniel Brühl, che ha fatto il suo debutto in “Captain America: Civil War” e tornerà per la serie.

Per la primavera del 2021, Paul Bettany e Elizabeth Olsen riprenderanno il loro ruolo di Visione e Scarlet Witch per “WandaVision”, un’avventura trionfante con effetti visivi ispirati agli anni ’50. Il film vedrà anche Teyonah Parris come la versione adulta di Monica Rambeau, che abbiamo visto da bambina in “Captain Marvel” di quest’anno. “Ci divertiremo molto”, ha scherzato Olsen. “Diventerà strano. Stiamo andando a fondo, avremo molte sorprese e finalmente comprenderemo Wanda Maximoff nei panni di Scarlet Witch. “
“L’ultima cosa che ho saputo è che sono morto in Infinity War, quindi non sono mai stato così confuso di fronte a così tante persone in tutta la mia vita”, ha aggiunto Bettany.

US actress Elizabeth Olsen (L) and English-US actor Paul Bethany arrive onstage for the Marvel panel in Hall H of the Convention Center during Comic Con in San Diego, California on July 20, 2019. (Photo by Chris Delmas / AFP) (Photo credit should read CHRIS DELMAS/AFP/Getty Images)

Su Disney + è in programma anche una serie dedicata a Loki prevista per la primavera del 2021. Feige ha introdotto Tom Hiddleston e ha spiegato che la serie si concentrerà sul Loki che abbiamo visto afferrare il Tesseract e scomparire nell’ultimo film Marvel. “La domanda che mi è stata posta più di ogni altra domanda in Endgame è stata, dove è andato Loki e cosa è successo a Loki?” Disse Feige. “Questa serie risponderà dove è andato.”
Hiddleston ha aggiunto che questo Loki non ha attraversato l’arco di redenzione che il personaggio aveva in “Thor: Ragnarok”. Qui è ancora il cattivo egoista degli Avengers del 2012 e, aggiunge Hiddleston, “l’ultima cosa che gli è capitata è che è stato distrutto da Hulk. Quindi c’è ancora molta evoluzione psicologica che deve ancora accadere”.

Per l’estate del 2021, la Marvel si avventurerà anche nella sfera animata con la serie “What If…?” che esplora diverse linee temporali e storie in tutto il multiverso Marvel. Dozzine di attori MCU presteranno la loro voce alla serie e riprenderanno i loro ruoli, mentre Jeffrey Wright sta firmando come la voce del Watcher.
“The Watcher è un essere, un essere non terrestre che osserva tutte le cose”, ha detto Wright al pubblico. “Sta sorvegliando il multiverso e occasionalmente può o non può intervenire con le azioni dei terrestri.”

Infine, l’ultima serie Marvel di Disney + è la serie “Hawkeye”, in programma per l’autunno 2021, con Jeremy Renner che insegna ad una giovane Kate Bishop a conquistare il manto dell’Hawkeye. Renner ha attraversato la folla prima di saltare sul palco, e ha spiegato che lo show segue Clint mentre arriva a “interpretare un personaggio incredibile per essere una versione migliore di Occhio di Falco”.

US actor Jeremy Renner speaks on stage during the Marvel panel in Hall H of the Convention Center during Comic Con in San Diego, California on July 20, 2019. (Photo by Chris Delmas / AFP) (Photo credit should read CHRIS DELMAS/AFP/Getty Images)

IL VIAGGIO NEL MULTIVERSO
Parlando del multiverso Marvel, Feige ha anche annunciato ufficialmente il sequel di Doctor Strange. Scott Derrickson sta tornando per dirigere “Doctor Strange and the Multiverse of Madness”, che arriverà nei cinema americani 7 maggio 2021. “Solo perché Quentin Beck ha mentito sul multiverso non significa che non sia reale”, ha detto Feige al pubblico, riferendosi al personaggio di Jake Gyllenhaal nel recente “Spider-Man: Far From Home”.

Benedict Cumberbatch tornerà nei panni del medico mistico e anche Elizabeth Olsen farà la sua comparsa come Scarlet Witch. “Affronterà cose inaspettate”, ha detto Cumberbatch del suo personaggio. “Penso che sarà in una posizione tale che il pubblico non saprà cosa gli sta succedendo.”
Derrickson ha aggiunto che vuole trasformare “Doctor Strange and the Multiverse of Madness” ne “il primo film MCU spaventoso” – anche se Feige si è affrettato ad avvertire che sarà comunque valutato PG-13.

IL RITORNO DI UN EROE
Feige ha chiuso il panel con una grande foto di gruppo di tutti i cast e registi, e ha detto al pubblico che la Marvel ha molte altre cose in programma per il futuro. (Ha menzionato i Fantastici Quattro e i mutanti di X-Men come due cose da aspettarsi in futuro). Ha anche annunciato ufficialmente “Captain Marvel 2”, “Guardiani della galassia Vol. 3” e “Black Panther 2”, anche se di questi non hanno ottenuto le date di rilascio o ulteriori informazioni.

Ma, ha aggiunto Feige, c’era un’altra notizia da annunciare: ha fatto uscire Mahershala Ali, che ha indossato un cappellino da baseball per rivelare che interpreterà l’iconico cacciatore di vampiri Blade in un nuovo film basato sul personaggio.

President of Marvel studios Kevin Feige (C) welcomes US actor Mahershala Ali on stage during the Marvel panel in Hall H of the Convention Center during Comic Con in San Diego, California on July 20, 2019. (Photo by Chris Delmas / AFP) (Photo credit should read CHRIS DELMAS/AFP/Getty Images)

Fonte: EW

Related Post

Lascia un commento