Moana-Vaiana-Oceania: Il perché del cambiamento di titolo

oceania

Facciamo chiarezza sulle motivazioni che hanno spinto la Disney, non solo italiana, ma anche europea, a cambiare il titolo al film e il nome alla protagonista.

Stiamo parlando del film Oceania, uno dei lungometraggi Disney più discussi degli ultimi tempi, che ha portato scalpore da quando è stata annunciata la lavorazione, e che uscirà nelle sale italiane dal 22 dicembre di questo anno. Ovviamente questo scalpore è molto circoscritto, non è ovunque che si va a pensare subito: ‘ah! Come Moana Pozzi!’, però è una cosa a cui si pensa immediatamente. Il che è un peccato perché io trovo che si tratti di un nome davvero splendido, poiché il suo significato è ‘oceano’.
Cominciamo perciò a parlare delle motivazioni!

A) Motivi di Copyright
A quanto pare ci sono diversi paesi europei (Belgio, Francia, Croazia, Germania, Ungheria, Norvegia, Polonia, Portogallo, Serbia, Spagna, Svezia e Olanda) in cui Moana ha problemi di marchio registrato. Facendo una ricerca su internet, sembra si tratti di un profumo chiamato Moana Bouquet, ma anche di una marca di scarpe, chiamata Moana Patent. Ora, io non so se è un problema anche italiano, comunque sia potrebbe essere relativo ANCHE a una questione di adeguatezza al resto dell’Europa.

B) Motivi culturali, per l’associazione con Moana Pozzi
Ho letto ogni tipo di commento e, come sempre, i fan non sono mai contenti. Se avessero lasciato il titolo originale, scommetto che ci sarebbero state milioni di lamentele o anche solamente di commenti poco gradevoli, riferiti alla suddetta donna. Come ho letto migliaia di lamentele per il cambio di nome. A partire da ‘ah! Siamo un paese di bigotti’ a ‘i genitori devono guardare cosa cercano i figli su internet’, a qualsiasi cosa possa venirci in mente.

C) Motivi di scelta artistica
Conoscete i nomi Cinderella? SnowWhite? BriarRose? E vi sono familiari i nomi Donald Duck, Mickey Mouse, Daisy, Chip&Dale. E chi è Perdita? E scommetto che se vi nomino Thomas O’Malley, non sapreste neanche di che film stiamo parlando. E non sto qui ad elencarveli tutti.
In ordine, comunque i nomi citati in italiano sono: Cenerentola, Biancaneve, Rosaspina, Paolino Paperino, Topolino, Paperina, Cip e Ciop, Peggy (dalle 101 macchie) e Romeo (er mejo der colosseo!).
La storia della Disney, nel mondo, è costellata di cambi di nominativi e titoli dei suoi personaggi, e sappiamo bene che in Italia i cambi di titoli ce ne sono a volontà! Sono convinta che se il nome originale non facesse così scalpore, non ci sarebbero tutti questi problemi. Anzi probabilmente se, come in passato, non avessimo avuto modo di conoscere il titolo originale, non si sarebbero neanche fatti tutti questi discorsi.

Quindi in definitiva, sono queste le motivazioni che hanno spinto la Disney Italia, e degli altri paesi europei, a cambiare il titolo da Moana, in quello che già conosciamo. Voi che ne pensate?

Related Post

Lascia un commento

Un commento su “Moana-Vaiana-Oceania: Il perché del cambiamento di titolo”