Once Upon A Time Recensione 6×14 – ”Page 23”

Salve gente!

Una puntata dai mille risvolti, non pensavo mi avrebbe sorpresa così tanto. Un epilogo particolarmente inaspettato per la nostra Evil Queen che ci ha fatto tribolare non poco in questa stagione.

Era arrivato il momento di concludere questo capitolo e devo dire  che non so ancora se sono pienamente in accordo su quanto abbiamo visto. Però non mi tiro indietro dicendovi che ho trovato quasi tutto l’episodio davvero emozionante.

All’inizio ho sbuffato sonoramente quando ci hanno proposto l’ennesimo tentativo di vendetta della vecchia Regina nella Foresta Incantata ai danni di Biancaneve, sappiamo tutti che è storia trita e ritrita, ma ho mantenuto un atteggiamento positivo in quanto volevo vedere dove ci avrebbero portato. Avevo letto che avremmo rivisto Trilli in questa puntata e ne ero felice…ma dopo aver visto la mia faccia era tipo questa:Risultati immagini per gif so?

Mi aspettavo qualcosa di più, e quantomeno che apparisse anche nel presente. A parte ripeterle che ha sprecato la sua occasione per essere felice con l’uomo che si presuppone fosse la sua anima gemella, cos’altro ha fatto? Ma naturalmente non era messa lì tanto per caso, infatti Campanellino ha toccato un nervo scoperto per la cara Regina, lei non pensa di meritare l’amore. E la scena in cui il buon padre, che diciamolo è stato un ottimo padre con un destino assai nefasto, in cui la tradisce, facendole credere di essere dalla sua parte e volere egli stesso la vendetta per poi ingannarla a fin di bene è stata una delle scene che più ho apprezzato della puntata. La freccia che Regina stessa aveva modificato con la magia oscura affinché trovasse la persona che più odia eRisultati immagini per gif congrats che non si rivela essere Biancaneve bensì se stessa, mi ha davvero sorpresa d’intensità.

Once upon a time è una serie che desidera instillare in noi la consapevolezza che la speranza aiuta, che averla è un mezzo molto potente e il padre di Regina ne è un ambasciatore convinto (dopo Biancaneve) . Vuole a tutti i costi salvarla dalla sete di vendetta in cui si è imprigionata, anche sfidando la sorte e tradendo la sua fiducia. Io non so voi ma è stato devastante, gli occhi di lei, la sua voce profondamente amareggiata dall’essere stata tradita dalla persona a cui tiene di più mi ha rattristata come non mai. Ma lui vuole il meglio per sua figlia e sa che non sarà uccidere Biancaneve a renderla felice, ma magari l’uomo con il tatuaggio con il leone. Ma sappiamo di che pasta era fatta la vecchia Regina quindi la scelta di modificare la freccia era più nelle sue corde.

Il confronto finale tra Regina e Evil Queen mi ha sorpreso e non poco. Non so nemmeno se mi è piaciuto davvero ad essere onesti ( si sono una persona con le idee ben chiare :’D ). Non so voi, ma io me lo aspettavo nettamente diverso. Pensavo che si sarebbero ricongiunte in qualche modo e quindi quando la Evil fa ritirare fuori le cesoie magiche da Robin ( altra scena carina ma ne parliamo dopo) mi son detta: oh mamma, sta a vedere che scopriamo come funziona sto aggeggio!. 


Certo la Evil Queen vuole dividerle per distruggere Regina ma lei non si tira indietro dimostrandosi cazzuta come piace a noi. Lo scontro è grandioso, mi sono ricordata che non esistono davvero due Lana Parilla solo alla fine dello scontro. Davvero ottimo, di grande impatto sia visivo che emotivo.Risultati immagini per gif congrats

Ma il clou è il momento in cui la Evil, ormai immobilizzata, le sputa le parole più aspre e dure che si possano rivolgere a qualcuno, poi se è addirittura una parte di te a rivolgertele allora è ancora più brutto.E’ un guardarsi allo specchio modalità 3D.  Quel ‘ti odio’ ha fatto male. E solo quando Regina è pronta per distruggere quel cuore pieno di oscurità che si specchia in una lei, ormai lontana, che si odiava più di chiunque altro al mondo, capendo che non può farlo. Lei non odia più se stessa come faceva un tempo e questo grazie ad Henry, a Robin, alla sua nuova famiglia che le hanno permesso di essere felice (tralasciando i brutti scherzi del destino ovviamente .-.).
E qui l’apoteosi del grande personaggio che è Regina Mills, finalmente si  accetta per quello che è, è stato un cammino lungo e faticoso ma ora si ama. Prende un parte dell’oscurità dal cuore della Evil Queen e le rende parte dell’amore che ha dato a chi ha voluto e vuole bene. Cioè tanto di cappello. Minuti davvero belli.

Quella pagina 23 si è rivelata una possibile felicità per Regina, tutti alla fin fine desideravamo che Robin potesse essere il suo lieto fine ma era solo una possibilità, una delle infinite occasioni che ci si presentano nella vita e che non sempre riusciamo ad afferrare ma non sempre è un segno di sconfitta, magari di pentimento all’inizio ma come Regina stessa si rende conto parlandone alla non più Evil Queen, se lei fosse entrata nella taverna e avesse incontrato Robin (che è stato rispedito a casa dalla Evil, dopo averlo usato come esca, con una bacchetta che ha tranquillamente rubato a Gold) lei non avrebbe avuto Henry e tutta quella complicata famigliola che si ritrova. Magari Robin non sarà stato il lieto fine di Regina ma lo sarà per l’altra Queen. Infatti lei ha bisogno di un luogo dove poter ricominciare, Storybrooke non è il luogo adatto a lei, ma dove andare?  Niente paura, ci pensa Henry che ogni tanto la sua funzione di Autore viene tirata in ballo, così tanto per ricordarci che forse ha il più grande potere di tutta Storybrooke, ma dettagli. Dopo diverse pareri negativi da parte di Mary Margaret e Zelena e anche da Henry, la Evil Queen viene mandata in un luogo dove potrà ricominciare…e dove viene mandata?

Mi sono quasi commossa. Sì lo so, mi ricordo che la settimana scorsa avevo detto che non li avrei mai voluti vedere insieme ma come si dice ‘‘ Solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione”. cit James Russell Lowell. E poi bisogna sempre contestualizzare e vedere come evolvono le cose e questo loro epilogo se lo meritavano, più lei che lui. Quell’occasione mancata di Regina potrà essere l’opportunità per la Regina Cattiva di avere il suo lieto fine…lacrime, un fiume di lacrime.

E così, almeno loro, iniziarono a vivere felici e contenti.

Poooi parliamone, ma cosa sono stati i nostri Captain Swan?! Io sono felice nonostante le tragedie che sono successe. Cioè lei gli ha ridato l’anello capite?! Ciò significa che se tutto va come dovrebbe andare noi avremo una bellissima proposta di matrimonio  Risultati immagini per gif joy

Però ora analizziamo le falle dei loro momenti. Perchè porca miseriaccia mi cadono proprio sulle basi. Iniziamo dal principio.

Ma Emma così innamorata e contenta quando fa vedere l’anello alla famiglia è un amore!  Quando ci fanno vivere queste scene di pura felicità, con gli occhi che brillano di vera gioia da parte degli attori…beh la scena parla da sè. Che poi influenzata anche da tutte quelle belle immagini e video dell’intervista di Jen e Colin di questo weekend non mi ha drasticamente atterrito come poi è andata a finire la puntata…ok non mi allargo di più perchè mentirei. Ma lei era così felice che ho capito subito che sarebbe finita male :’D

Killian d’altro canto non è felice, e non lo sarà finchè non risolverà questo terribile scontro che alberga dentro di lui. A cercare di dargli una mano arriva il Capitano Nemo che però non viene ascoltato dal pirata, e quando mai, e fa tutto l’opposto. Ora, ho apprezzato anche qui l’enorme portata di sentimenti e emozioni che mi ha regalato questa scena ma poi mi cadono gli occhi quando analizzo meglio il tutto. Dico io, abitano insieme e lui non sa se lei è in casa o meno? Vuoi accertarti di essere solo a casa prima di combinare guai di cui poi potresti pentirti?!  Gli acchiappasogni che fece Emma hanno deciso di lasciarli come decorazione a casa in caso di necessità? Cioè perché mi creano questi piccoli incidenti di percorso che poi la gente non aspetta altro per cercare di affondare la serie?! Ma meno male che poi si confrontano e per fortuna lei dice quello che speravo, non lo giudica per ciò che ha fatto, ma perchè non le ha detto la verità, perchè insieme loro ce l’avrebbero fatta, perchè la sua famiglia lo avrebbe perdonato. Ma come si fa quando chi dovrebbe perdonarlo è Killian stesso? E’ consapevole di aver distrutto la sua famiglia, quindi la sola idea di poter distruggere anche la famiglia di Emma sarebbe un peso davvero troppo grande. Ma sbaglia, come sempre, perchè la scelta più facile è sempre quella sbagliata. Solo Regina penso potrebbe capirlo appieno .-.

Fatto è che vorrebbe distruggere i suoi ricordi per mettere fine a questo tormento che lo logora ma lei lo scopre e la frittata è fatta. Magari vi sembro fin troppo tranquilla o divertita ma come ho già detto, lei gli ha ridato l’anello, e non tutti i mali vengono per nuocere. Io sono sicura che quello che ci aspetta sarà qualcosa di pazzesco e bellissimo.
E poi io amo le scene così tormentate, penso che anche voi le apprezziate, Jen e Colin insieme hanno quel qualcosa che piace, chimica, attrazione, chiamatela come volete ma fatto è che funzionano e poi ci serviva che Emma tornasse con i piedi per terra, con troppa felicità avrebbe fatto invidia a troppi, e sappiamo che ora lei si deve occupare di un matto squinternato che ha avuto la brillante occasione per complicare le cose. 

Killian infatti, intenzionato a partire con Nemo,in quanto non si sente degno di Emma, si ritrova sul molo dove a sorpresa gli fa le sue congratulazioni Mary Margaret. Killian casca dal pero quando lei gli parla della Regina Cattiva ma cosa più importante è che gli rovescia un secchio d’acqua gelata con le sue parole. Le perle di saggezza di Mary Margaret : L’amore può salvare anche le anime più oscure. Devi solo crederci…Ma è questa la cosa difficile cara Snow, ma grazie a te Killian capisce di stare sbagliando.

Anche il rapporto tra Mary e Killian si è evoluto, perchè Killian sta davvero cambiando, ha praticamente fatto passi enormi con tutti, ma è con se stesso che non riesce a fare i conti…magari una bella chiacchierata con Regina lo aiuta…

                                                                              

Quanto mi è piaciuta Mary Margaret non potete capirlo, era così felice che mi sono sentita al settimo cielo io stessa. Scappare non è mai la scelta migliore e grazie a lei sceglie bene…

            Terza, quarta, quinta…ma quante ne vuoi! Quando lo si fa a fin di bene ovviamente, altrimenti quella è la porta.

Ma come ovvio che sia non poteva andare tutto liscio  e infatti il nostro amato Gideon fa partire il sottomarino e Killian con Nemo e presumibilmente anche con il fratello salpano in nuovo viaggio. Perfetto direi…

L’intera scena finale da, Killian con Mary Margaret a Emma quando rientra a casa e lo aspetta per poi spegnere la luce è stata un colpo al cuore, Once upon a time lo apprezzo per questi momenti che con fattori semplici, ti riescono a emozionare. Poi c’è la componente  magica che complica tutto e allora si ritorna in pista!

Emma che nonostante abbiano litigato lo aspetta a casa è stata la cosa più dolce e malinconica della puntata.

Punti. Puntoni. Puntini.

  • Chi di mela ferisce, di mela patisce. Questa scena è stata un po’ esilarante. La simbologia della mela è palese x’D

 

  • Henry con la Evil Queen mi è piaciuto a metà. La loro prima scena insieme, quando lei gli da la pagina è stata bella, ma quando alla fine lui le dice una cosa del tipo : Sapevo che potevi essere buona, mamma. Ma de che?! Cioè non ditemi che solo io ho trovato un po’ fuori posto questa sua frase, lei prende coraggio di fare la scelta giusta perchè Regina si è ripresa parte della sua oscurità e le ha dato parte del suo amore, come giusto che fosse. Quindi non lo so, è stato bello che l’abbia chiamata ‘mamma’, perché in un certo qual modo lo è ,ma quella frase boh.

 

  • Robin che deve scavare per la Evil Queen è stata una bella scenetta, dopotutto loro due insieme non sono male…non essendo gli originali non potevano funzionare con altri che non lo fossero. Quindi giusto che sia finita così. Anche se, ammetto che l’ho visto un po’ come un contentino, ma alla fine aveva senso, un senso strano, ma ce lo aveva. Io pensavo che si sarebbero riunite le due Regine quindi…                                       

 

  • E’ bello. Punto.
  • Ora chi lo ferma a David quando saprà che Killian è sparito dopo aver chiesto ad Emma di sposarlo… e che ha ucciso suo padre…Mary non lo svegliare, è stato sveglio abbastanza.
  • Vi dico solo che già il promo della prossima puntata mi sta mettendo ansia…ma ormai è di casa 😀

 

Spero che la puntata vi sia piaciuta e che mi diciate la vostra in merito, anche se non concordate su alcuni punti, o se volete  semplicemente scambiare qualche chiacchiera ^-^ Mi auguro di avervi tenuto compagnia in modo piacevole sperando di sentirvi presto vi auguro buona settimana e alla prossima puntata!

Risultati immagini per gif bye bye

La vostra Gio

 

 

 

 

 

Related Post

Lascia un commento

Un commento su “Once Upon A Time Recensione 6×14 – ”Page 23””