Once upon a time : Recensione 6×19 ”The Black Fairy”

Bentornati in questa recensione del diciannovesimo episodio di Once Upon A Time!

Risultati immagini per gif welcome

Episodio incentrato sulla storia di Fiona. Una donna normale che per colpa delle fate si è ritrovata in una situazione poco piacevole. Fiona non è altri che la madre di Tremotino, una donna diventata oscura a causa della magia. Potremmo dire che la frase simbolo di Once Upon A Time, ovvero la magia ha sempre un prezzo abbia avuto origine qui. La storia che tutti aspettavamo si è presentata, almeno ai miei occhi, più torbida che mai.

Si sa, quando nasce un bambino c’è una fata madrina che lo protegge, ma con questo bambino la cosa è diversa. Si presentano alla sua finestra sia la Fata Turchina che Giglio tigrato  rendendo la donna partecipe di un fatto straordinario. Il bambino ha grandi poteri, lui è il Salvatore. Bella notizia se non fosse che su di lui incombe una profezia infausta. Una grande Malvagità minaccia di ucciderlo e questo come viene a saperlo la neo mamma? La fata madrina che dovrebbe proteggere il bambino consiglia a Fiona la lettura del Libro delle Profezie. Lettura tranquilla alla portata di tutti -.- Poi ci chiediamo come ci è finita a Neverland, ha praticamente creato la minaccia più grande di tutti i tempi, i Dark One a questo punto vengono dopo di lei.

Once Upon A Time

Ma quanto erano belli Fiona, il piccolo senza nome e il futuro Peter Pan?! Alla famiglia del mulino bianco gli facevano un baffo.

Se dici ad una madre che suo figlio morirà è normale che lei farà di tutto per evitare che ciò accada. Anche diventare una fata. Le ha praticamente servito l’occasione per farlo e volevo sbattere la testa al muro. Ma andiamo, ma come si fa a fare una cosa del genere? E c’era pure quell’altra Fata inetta, che dovrebbe essere l’esempio per tutte le altre, che ha contribuito ha dare il via a tutto questo. La fata Turchina ha creato un esercito di inette, tra Giglio Tigrato e Trilli è già tutto un programma, non oso immaginare cosa avrà combinato il resto delle fate .-.

  

La minaccia comunque è data da un’altro essere nato in inverno, colui o colei che ha una cicatrice a forma di mezzaluna. Ma nessuno dei bimbi nati in quel periodo presenta questa caratteristica e allora lei ha un’idea.  Creare un incantesimo nuovo, ovviamente proibito, nel Santuario delle Fate. E quella genia di Giglio Tigrato ce la porta! Risultati immagini per gif oh god

Le capocciate proprio. Ma cavoli, sei diventata una fata con i punti del latte dico io ? E la Fata Turchina non si è accorta di niente mentre combinavi questo pasticcio? E io che mi domandavo perchè questo personaggio fosse antipatico a buona parte del fandom, la risposta viene da sé. Ha rovinato tutto, altro che arma segreta,  non voglio nemmeno sapere se è ancora viva dopo il trattamento che la Black Fairy le ha inflitto per sapere dove fosse nascosta l’altra parte della bacchetta. Ma sappiamo che non deve essere stato piacevole, vediamo come è cresciuto Gideon e abbiamo un quadro generale.

In tutto questo Tremotino come fa a scoprire il tanto temuto segreto ?! Ebbene, spruzza su di lui, Emma e GIdeon la polvere/sabbia di Morfeo e cadono tutti e tre in una specie di sogno. Belle intanto fa loro da guardia. Non la fanno mai partecipare, ci credo che si annoia u.uRisultati immagini per gif once upon a time belle

Mentre si addentrano nel sogno che si rivela essere di Gold, Emma e quest’ultimo intavolano una conversazione che all’uomo non va molto a genio. Ma questa è stata una delle parti più belle della puntata. Per scoprire il segreto della Fata, Gold deve affrontare le sue paure e chi meglio di Emma può aiutarlo ad abbassare quella corazza che lo scherma dal suo passato? Gli dice che è normale avere paura, che niente sarà più terrificante dello scoprire il perchè si è stati abbandonati. E lei lo sa perchè ci è passata e a nulla valgono le vuote minacce di lui.

L’essere vulnerabili è la parte più difficile, ma decide di farlo, di scoprire il misfatto della madre e il motivo per cui lo ha abbandonato senza nemmeno dargli un nome. Ed è stato tutto così intenso che ha fatto pure un po’ male. Il dolore sul volto di Gold era tangibile, un’interpretazione davvero commovente. E così  scopre che sua madre lo ha amato all’inizio di tutta la storia, che è diventata quello che è per salvarlo. Che ha tentato di distruggere il cuore di Giglio Tigrato, senza riuscirci però -.-

 

 

La grande Malvagità che minaccia la vita di suo figlio è proprio lei! Mammamia. Non riesco nemmeno ad immaginare quello che abbia potuto provare Gold in quel momento. Scopre che sua madre lo amava a tal punto da creare un potere talmente oscuro da farla diventare la Black Fairy che tutti abbiamo conosciuto. E veniamo a conoscenza che il Salvatore che dovrà sconfiggerla è proprio Gold e non Emma. Gold come Salvatore è stato uno shock.

Mamma e figlio si affrontano e la mamma gli fa vedere la fine della loro triste storia e che storia. Ad arrivare in soccorso di Giglio Tigrato arriva Turchina che interrompe il tutto. La fata in rosso propone a Fiona di tagliare con le cesoie il suo destino sacrificando i suoi poteri, ma non lo fa. Anzi recide il destino da Savior di suo figlio rovinando la sua famiglia una volta per tutte. La sua vita da Savior è durata davvero poco.  Poi non ci stupiamo se anche Gold voleva fare una cosa analoga con suo figlio, le scelte drastiche e sbagliate sono di famiglia. E così viene esiliata.

Per proteggere chi amiamo siamo disposti a tutto.

Credo che non sia tutta la verità ciò che abbiamo visto. Come anche Gold ha detto, forse lei sta mentendo. Lei ha fatto quel che ha fatto per poter vivere insieme come una famiglia, non c’è riuscita da come abbiamo potuto constatare. Un figlio nato Savior ma condannato alla codardia; un padre  disperato per aver perso l’amore della sua vita che si trova a detestare il frutto di quell’amore ormai perduto; una madre esiliata e destinata a vivere nella sua oscurità.  Risultati immagini per gif applause ironic

Ma c’è altro sotto. Gold pare averla finalmente sconfitta. Mostra il cuore nero della fata, dice che Turchina è al sicuro e rende il cuore a suo figlio. Ma sta mentendo alla grande! Infatti pare essere in combutta con sua madre per aver il tanto sperato lieto fine. E per farlo ha messo a nanna sua moglie e suo figlio, ha fatto sì che tutti si fidassero di lui. Ora vogliono uccidere Emma Swan, la Savior della città.  Che pizza! Io spero vivamente che stia facendo un triplo gioco. Che non stia sul serio dalla parte della Black Fairy che pare sia ormai andata per la strada oscura dove non c’è via di ritorno. Sennò altro che un oscuro circolo vizioso. Stiamo proprio punto e a capo.

Un matrimonio rimandato che rimandato non è

Quando Snow se ne esce dicendo che il matrimonio si celebrerà l’indomani ero tipo: Ma cosa?! Non era stato rimandato ? Quando hanno organizzato tutto? Sono strafelice certo, ma non se ne possono uscire così .-.

Abbiamo un’altra Operazione e finalmente Henry riacquista un senso, scherzo gli voglio sempre bene :’)

 

 

 

 

 

 

E poi la perla finale

  

Risultati immagini per gif what?!

Perchè loro sono mai stati insieme vero?! Ma se porta sfortuna allora va bene, puoi andare, già non navighiamo in acque felici, non tiriamoci dietro altre sventure. Sono ironica, so cosa aleggia nell’aria.

 

Punti.Puntini.Puntoni.

  • Rimane la scena migliore dell’episodio :’) magari poter fare una cosa del genere senza uccidere nessuno. Non si avrebbe gente repressa, sicuro. E poi, Regina come insegnante non sarebbe male.

  

  • Non so voi, ma ogni volta a fine puntata mi sento come un cane. E’ un contentino per farmi stare buona -.- Sono comunque un amore . E poi abbiamo capito che la parte di casa più vissuta da questi due è l’ingresso. Speriamo ci facciano vedere anche il resto della casa u.u

 

  • Hanno praticamente messo a soqquadro il locale di Granny, ergo non penso che il matrimonio si celebrerà lì u.u

  • Di tutti i nomi che potevano darle proprio  dovevano optare per quello della moglie di Shrek :’D che poi mi fa venire in mente Zelena…
  • Continuo a pensare che tutta la faccenda delle fate sia una cosa No sense. All’inizio ho giudicato questo episodio un po’ strambo, pensandoci meglio ne ho apprezzato quasi ogni singolo risvolto. Tranne le fate. E’ stata una scelta troppo spinta e forzata, dovevano optare per qualcos’altro. Si sa che se dici a qualcuno di non fare una cosa poi quello la fa. E’ stato un invito a nozze se poi gli ha dato pure il libro e l’ha portata nel Santuario. No, Giglio Tigrato come fata madrina è bocciata in pieno

 

Non avevo nemmeno finito la puntata che già mille news sono arrivate per il prossimo attesissimo episodio musical! Tra le canzoni e gli spezzoni che stanno uscendo è sempre più difficile aspettare. Nuove domande all’orizzonte però: Cosa hanno in mente ora madre e figlio? Zelena ed Henry scapperanno? Il matrimonio dove si celebrerà? Emma si sposerà davvero con quell’affare in testa? Tutte domande che avranno risposta nella prossima puntata 😉

 

Una buona settimana a tutti! 
Risultati immagini per gif bye

Alla prossima!

Gio

Lascia un commento

Un commento su “Once upon a time : Recensione 6×19 ”The Black Fairy””