Once Upon a Time Recensione 7×15 ”Sisterhood”

 

Iniziamo subito con

 

Risultati immagini per gif o my god

Ma questo finale che più che Once Upon a Time fa pensare ad altri tipi di show?

Allora, non dico che non mi sia dispiaciuto, certo che no, ma quando avevano parlato di un reboot di Once Upon a Time lungi da me pensare ad un risvolto del genere. Chi vede queste puntate e non pensa a PLL è solo perché non ha visto PLL. Già dalla mano guantata delle scorse puntate si era capita l’antifona, e con la puntata di questa settimana ecco che la sfilza di cliché si è abbattuta su di noi. Che poi, non mi ha fatto neanche tanto pena eh, la cosa che non ho digerito la vedremo più giù. Però, andiamo, la maschera inquietante, davvero inquietante, e le luci che si spengono con porte bloccate annesse in una sincronia spaventosa, sono state troppo un plagio!

Non voglio dire che me lo sentivo ma, c’è sempre una ma, sentivo che c’era puzza di marcio in giro.

Tutto è cominciato quando…

Quando alla serata tra maschi il nostro compare Jack alias Nick è sparito dalla circolazione, non so se ci avete fatto caso, ma all’inizio c’erano solo Rogers ed Henry, Nick temevo si fosse defilato. Ma alla fine è ricicciato fuori e il santone ha anche dispensato ottimi consigli sia al poliziotto che allo scrittore.

E quando nessuno dei due si è fermato a dare una mano all’uomo con la gomma bucata ho detto: Che begli amici che siete. Ma poi…cioè. Quando hanno fatto vedere che apriva il cofano, ingenuamente e scherzosamente ho esclamato: Guarda, ecco il maiale.

Immagine correlataE il maiale c’era, anche se non letteralmente e materialmente parlando.

Infatti oltre la maschera orrenda c’erano anche i cioccolatini incriminati…ma quanto è marcia la situazione!?

Ma che ragazzaccio è questo Nick? Che gli passa per la testa? Spero che non sappia quello che fa.  Glielo auguro davvero. Poi altra idea che ha preso piede nella mia testa e che poi ha trovato riscontro anche parlando con una mia amica…ma non è che Jack/Nick è il fratello Hansel di questa Gretel (Jenna di The Vampire Dieries che è sfigata pure qua :’) ) che abbiamo conosciuto in questo episodio?! Secondo voi potrebbe essere?

Però c’è da dire ancora una cosa a questo giovane padre fake di Lucy

Risultati immagini per gif shame on you

 

Ma parliamo della situazione incomprensibile che si è andata a creare.

Mi state dicendo che dopo 15 puntante di Once Upon a Time di questa settima stagione in cui si parlava di Guardiano e di questa ennesima maledizione e di come porre rimedio a tutto, mi state davvero dicendo che è tutto finito così? Con Anastasia e Ivy che se ne vanno per la loro strada tramite un portale magico creato da un fagiolo magico che da difficile da trovare com’era ora lo vendono anche al discount sotto casa? Ma davvero? Allucinante. Solo io trovo tutto ciò altamente irritante?

Facilier che architetta tutta quella scena per seguire ciò che le carte gli dicono. Gothel che appoggia la cosa affinché Anastasia passi al lato oscuro uccidendo sua sorella, tutto quello scompiglio, tutta quella distruzione per cosa? Ok, va bene, il fatto che non ci sia stato un fratricidio è stato un passo avanti, siamo sotto Pasqua e mi basta quello che sta passando Caino in Lucifer, quindi va bene così.

Però…

Però cavolo, ma chi non è rimasto male quando Ivy ha barattato la vita della sorella  per la sua salvezza. Ho capito che un killer pazzo di voleva uccidere ma è tua sorella cavolo, non puoi barattarla con la tua vita senza pudore. VERGOGNA. Dopo tutta quella storia del voler redimersi  e poi mi casca così.  No, non mi è piaciuta per niente. E poi questa uscita di scena così inspiegabile, perché non è accettabile. No no no.  Va bene che Regina l’abbia presa così? Ehm…no? Non proprio? Spero che torni alla fine con l’antidoto perché tutto questa caciara per niente mi infastidisce. Per non parlare della faccenda Guardiano. Che tra l’altro ancora non avevo capito che Ana fosse effettivamente il Guardiano. Ma santo cielo, Rumple cercava questa figura in lungo e in largo e poi, ma sì, ne troverò un altro. Risultati immagini per gif what?

Abbastanza delusa da questo risvolto. No, sono decisamente delusa.

E poi parliamo di Faciler

Allora, ma secondo voi è sincero con Regina? Perché è stato fin troppo gentile con il mettere in scena questo piano solo per poter dare a Regina un po’di magia. Che io mi fidi poco in generale ormai lo avete capito, ma faccio male? Non so, è tutto fin troppo losco in questa stagione che non so cosa pensare. E’ fin troppo enigmatico come uomo per capire se e quanto mente. Ma per ora l’unica cosa che conta è che Regina ha la possibilità di riavere la sua magia, o così pare. Magari sarà proprio lei a salvare Henry.

E spero che se davvero tengono l’un l’altro come sembra tenerci Regina, allora sì, le auguro quello che hanno vissuto Belle e Tremotino.  Con una fine meno Struggente però. Decisamente.

La monetina

L’ho trovata la cosa più carina della puntata! Sul serio! Sarà stata la cosa più sdolcinata o patetica o quello che volete però mi è piaciuta davvero molto! E mi sono anche divertita, perché quando il barista ha tolto il boccale da quel canestro sicuro da parte di Henry ho sorriso esasperata! Ho riso come una scema quando hanno deciso che Henry avrebbe dovuto chiedere un appuntamento alla donna che sarebbe entrata e chi entra…

Gliela faccio passare solo perché è una serie tv sulla speranza, sulla magia e sulle favole. Come risollevare un po’ l’umore dopo una puntata un po’ così. Ma del resto dopo la puntata della settimana scorsa non potevamo aspettarci troppa sostanza. Quindi mi accontento delle monetine che aiutano a credere nelle favole e nel principe azzurro. Perché a volte ci serve sperare anche in una monetina che ti fa credere nell’improbabile.

Quindi

Diciamo che la puntata non è stata eccezionale ma nemmeno troppo oscena. Le scene del passato sempre un po’ inconcludenti, ma solo perchè ancora non abbiamo il quadro completo della situazione. Potrei dire che di solito nulla è messo per caso ma direi una menzogna grande quanto una casa visto come stiamo messi con tutte le questioni irrisolte e che non vedranno mai la luce.

Nick entrerà più spesso in scena quasi sicuramente perché ora bisogna capire cosa bolle in pentola. Perché fa quello fa e per chi lo fa. O se è solo per vendicare la sorella, nel caso sia davvero Hansel.

Diciamo che questa Sisterhood è stata e continua ad essere uno spargimento di sangue. Tutto sommato la teoria di un Hansel che vuole vendicare la sorella non sembra poi tanto campata per aria ma staremo a vedere. Almeno il killer abbiamo scoperto chi è…

Weaver che aggiusta la tazzina mi ha stretto il cuore. E’ incredibile, penso che farà sempre male. Speriamo in un bell’epilogo.

Ma va bene

Anche se vuol dire fine, io non vedo l’ora di vedere le ultime puntate. Il titolo già mi distrugge e penso che qualche lacrima sfuggirà ma non vedo l’ora di rivederli tutti insieme. Ma troveremo da ridire anche lì, non vi preoccupate :’)

 

Ci fermiamo qui, vi auguro una buona e serena Pasqua!

A presto!

Gio

 

 

 

 

 

 

Vi lascio come sempre qui sotto la recensione della scorsa puntata 😉

Once Upon a Time Recensione 7×14 ”The Girl in the Tower”

Related Post

Lascia un commento

Un commento su “Once Upon a Time Recensione 7×15 ”Sisterhood””