Recensione “Shadowhunters” – 3×02 – I poteri forti

Shadowhunters – 3×02 – I poteri forti

 

La nuova puntata di Shadowmanzi o meglio, Shadowhunters rende sempre più misteriosa la nuova nemica ma soprattutto ci fa capire una sola ma importante cosa: Simon Lewis è quello che si dà più da fare all’interno dello show. Insomma diciamolo, il nostro Jace fa il piacione con tutte ma quando si tratta di Clary manda in pappa il cervello. Lo perdoniamo (insieme alla rossa) solo per il suo romanticissimo discorso. Partiamo però dall’inizio,

 

È stata una puntata decisamente incentrata sui Malec. Magnus è pronto a cedere (seppur malvolentieri) il testimone di Stregone Supremo di Brooklyn al nuovo arrivato Lorenzo, un viscidone che sembra darsi tante arie e nulla più. Al party organizzato per questa occasione le line degli stregoni vengono intaccati da poteri demoniaci. Subito si pensa che il potere derivi dal padre di Magnus, un potente demone superiore, tuttavia Alec e Magnus vogliono scoprire sino in fondo da dove arrivi tutta questa magia oscura.

Magnus Bane

Alec Lightwood

I due entrano più o meno nascostamente nella casa di Lorenzo e mentre Alec fa il galante distraendo il padrone di casa, Magnus utilizza la magia per localizzare le line presenti a casa di Lorenzo. Ammetto che la complicità scherzosa tra Alec e Magnus che questa puntata di Shadowhunters ci ha regalato mi ha fatta divertire non poco. Siamo abituati a vedere sempre un impettito Alec sciolto da un affascinante Magnus. La coppia è sempre complice nelle difficoltà importanti ma questo gioco di squadra maldestro ha mostrato un lato Malec ancora inedito e molto apprezzabile in quanto offre una sfaccettatura più infantile dei ragazzi.

Shadowhunters

Altre coppie, diversi problemi. Jace desidera far trascorrere a Clary una serata normale con un tipico appuntamento mondano. Non sa dove portarla, è impacciato, chiede consiglio a Simon e fa bene. Già, Jace che sembrava quello “Sono bello e tenebroso e tutte le donne mi vogliono”, non solo chiede consigli a Simon ma batte chiodo meno di lui. Comunque Clary e Jace vanno al ristorante dove ovviamente incontrano Maya e Simon. Mentre Jace non sa nulla di Clary, Simon ordina le pietanze preferite della ragazza e infine salta fuor il discorsetto su Maya e Jace che, come questa puntata vuole farci ricordare, sono stati insieme.

Simon Lewis

Terminata la cena Maya e Simon sembrano più uniti che mai, mentre Clary entra nella sindrome Bella Swan. Eh già, ricordate la povera Bella di Twilight che non voleva far altro che saltare addosso ad Edward e poi a Jacob e poi di nuovo Edward e poi Jacob, Edward e Jacob… beh insomma avete capito. La povera Bella voleva solo qualcuno con cui fare quattro salti in padella e così vuole anche Clary con Jace. Sottolineo con Jace perché C1ary nel telefilm ha già concesso le sue grazie a Simon (SACRILEGIO). La rossa informa Jace riguardo il suo disappunto d’altro canto lui risponde con un discorsetto pieno d’amore, zucchero e cuoricini su quanto lei sia speciale per lui e di come abbia timore di rovinare tutto. Va beh Jace sei perdonato in corner solo per quanto sei bello.

Jace Herondale

Scherzi a parte i Clace mi stanno piacendo molto e so bene che a scopi televisivi loro devono andarci piano. Credo sia una mossa intelligente e credibile far sì che il loro rapporto si evolva nel tempo tuttavia vorrei vederli interagire di più durante le puntate facendoli diventare una squadra, due amici e indispensabili l’uno per l’altra. Le parole ci sono, i fatti hanno margini di miglioramento.

 

Mentre Isabelle e Luke restano marginali, la nuova nemica non manca di farsi notare. Innanzitutto trovo che l’attrice scelta per il ruolo abbia una fisionomia molto particolare, magnetica e adatta per la parte ma soprattutto sembra essere molto più credibile e spaventosa di Valentine come nemico. Ovviamente è lei che intacca le line degli stregoni ed è sempre lei che viene fermata da Magnus e Alec grazie all’energia angelica che risana le line. La sua sconfitta è solo momentanea difatti è pronta a scontrarsi con i vegani di tutto il mondo pur di continuare a sgozzare gente sul suo prezioso altare anti-veg.

 

La puntata termina con Simon che, una volta acquistato il potere del Cristallo di Luna con tanto di luminescenza sulla fronte, sconfigge i lupi mannari con una magia che non sa nemmeno di possedere ovviamente donatogli dalla Regina Seelie. Pare che sua altezza faccia di tutto pur di tenere al sicuro il suo Diurno.

Simon Lewis

Si chiude così la seconda puntata di Shadowhunters per scoprire cosa accadrà nella terza, appuntamento a settimana prossima!

Scarlet Witch

 

 

Leggete la recensione dell’episodio precedente

 

 

 

 

 

 

Related Post

Lascia un commento