Star Wars: I Funko Pop per il 40° anniversario

Per festeggiare il 40esimo anniversario di Star Wars, l’opera spaziale di George Lucas, Funko rilascerà quattro nuovi modellini di Funko Pop!

Il primo film, che i fans hanno conosciuto come Star Wars Episodio IV: Una nuova speranza, è stato rilasciato in America il 27 dicembre 1977 ed in Italia il 21 ottobre dello stesso anno. Il film è diventato immediatamente di successo tant’è che la domanda di giocattoli di Star Wars è diventata così massiccia che Lucasfilm ha ricorso alla vendita di scatole vuote con l’impegno di riempirli più tardi.

Funko Star Wars

Quattro decenni più tardi, i fan di Star Wars sono viziati quando si tratta del merchandise diStar Wars. In onore del prossimo film a breve in arrivo al cinema Funko ha anche presentato la propria gamma di prodotti ispirata alla saga. Anche se l’annuncio di una nuova serie di Funko Pop dedicati a Star Wars non è poi così sorprendente, anche i fan più scettici guarderanno questi nuovi personaggi e ne rimarranno impressionati. I quattro set, svelati da Walmart (via StarWarsNews), ricreano momenti iconici dalle Star Wars originali usando due personaggi per ciascuno delle scene.

Star Wars

Le quattro scene rappresentate dai Funko Pops sono: R2-D2 e C-3PO che arrivano su Tatooine con la loro navicella; Han Solo di fronte a Greedo nella Cantina di Mos Eisley; Obi-Wan Kenobi e Darth Vader durante il loro duello finale sulla Morte Nera e Luke Skywalker e la principessa Leia, intrappolati nel compattatore di rifiuti della Morte Nera. Ogni dettaglio è curato alla perfezione per rendere tutto il più realistico possibile.

Funko Star Wars

Questi quattro quadri iconici di Star Wars, ricreati in forma di Funko, saranno disponibili esclusivamente tramite Walmart e saranno rilasciati all’inizio di novembre 2017. Ognuno ha un prezzo al dettaglio di 24,82 dollari. Per molti fan di Star Wars questo è un piccolo prezzo per pagare una ricca ricreazione di una scena iconica del film da dove tutto ha avuto inizio.

Fonte: Screenrant

Lascia un commento